ci siamo connessi!!

L’Attrezzeria Negroni riparte aprendo le porte dell’Archivio ad un pubblico speciale.

Dopo la lunga chiusura forzata, Giovedì 9 Luglio si è svolta, in modalità doppia, on line ed in presenza, il primo incontro esplorativo delle realtà che operano nella zona circostante l’Attrezzeria o che comunque studiano, indagano e promuovono il territorio milanese.
A coloro i quali avessero interesse a far parte in futuro di questo gruppo, caratterizzato dallo spirito di reciprocità, ricordiamo che è possibile raggiungerci via email in qualunque momento attrezzeria@archivionegroni.it
Proposte, segnalazioni e azioni concrete che consolidino questa rete sono estremamente ben accette.

 

Grazie a tutti gli intervenuti e a chi ci ha seguito da remoto,
in ordine sparso:
Associazione CistàUrbanfile, Spazio Tadini, Wow-Museo del Fumetto, AGC, Noah Guitars, Bonvini1909, Municipio3Casa museo Boschi Di Stefano, Fondazione Ordine Architetti di Milano, ManifattureAperte, Alvearechedicesì, Slowcity, Buzzdetector, Pierluigi Longo, FAES Milano, TheMagicBarn, Funkytown, MilanoSguardiInediti

After the long forced lockdown, last Thursday July 9th, the first interlocutory meeting of the institutions operating in the area close, or related, to Archivio Negroni took place in double mode, online and in presence in Milan.
To those who are interested in joining this group in the future, marked by its spirit of mutual support, we remind you that it is possible to reach us by email  attrezzeria@archivionegroni.it at any time.
Proposals, reports and concrete actions to consolidate this network are extremely welcome.

 

Ph. @noahguitars